Arrendersi.

Arrendersi non è un’opzione quando c’è di mezzo la tua felicità, quando tieni davvero a qualcosa, a qualcuno.

Beh, lo ammetto, spesso non è facile. Ci sono momenti in cui vorresti mollare tutto, perchè ti senti stanco, perché hai paura.

Senti di mettercela tutta e nonostante questo senti di essere fermo, in una sorta di vicolo cieco.  “Ma chi me lo fa fare?” “Sai che c’è? Io mollo tutto e non se ne parli più”.

Io stessa a volte sono tentata dal mollare, provo paura. E proprio quando mi trovo in questa situazione mi chiedo:

Come non arrendersi?

Come fare a non arrendersi?

Tre sono i principi che mi aiutano a rimanere solida, a fare un bel respiro e proseguire:

  1. Se non credi tu per primo in te stesso, nessuno lo farà per te. Se tieni davvero a qualcosa, se ci credi davvero, allora persevera, continua, dritto verso ciò che vuoi. Arrendersi non è un’opzione.
  2. Ci sono più strade per giungere a destinazione. Spesso ci intestardiamo a percorrere lo stesso sentiero, ci imbattiamo nelle stesse dinamiche. Quando ti senti impantanato, fermo, in stallo chiediti ” Quale altra strada posso percorrere?”.
  3. La tua felicità è un viaggio, non una meta di destinazione.Nonostante i momenti di difficoltà, il volere arrendersi e mandare all’aria tutto ricorda che si tratta della tua vita. E proprio per questo merita il meglio.

 

 

“Se pensi di essere destinato ad una certa vita, hai già mollato.Non sto dicendo che sarà facile,ma quando ti arrendi dentro di te, è lì che resterai. Io non mi sono mai arreso.” (C.Gardner)

Se vuoi parlare di questo argomento, vuoi saperne di più, vuoi confrontarti e far chiarezza per essere lucido, deciso e determinato contattami senza impegno

http://www.giovannadanesi.it/contatti/

Per te una sessione gratuita di 30 minuti insieme a me. Basta mandare una mail e ci accordiamo per fissare un appuntamento, al telefono, via skype oppure di persona.

Il tuo meglio, sempre.