Vuoi un business che funziona? Usa la semplicità.

Semplicità, non facilità.

È importante specificarlo, al fine d’esser chiara dal principio e rendere questo articolo il più efficace possibile.

Con “semplicità” intendo aver la capacità di trasmettere un messaggio chiaro, essenziale, comprensibile in pochi secondi.

Viviamo oggi l’era dell’attenzione. Saperla attrarre in uno “schiocco di dita” è chiave se vuoi realizzare un progetto, un business che funziona.

Facile da dire, un pò meno da fare… La difficoltà è proprio quella di rendere le cose semplici. Semplici in modo funzionino per esser capite “al volo”, immaginate in modo chiaro ed immediato nella mente di chi ascolta e sperimenta.

L’obiettivo di questo articolo è quello di darti spunti concreti per realizzare la semplicità che serve a migliorare il tuo business. E renderlo un business che funziona.

Onestamente, fare il coach è proprio questo (o meglio, è anche questo): dare spunti, prospettive concrete e semplici da capire per poter scegliere ciò che è meglio e metterlo in pratica da subito. (Se vuoi sapere di più su chi sono, cosa faccio e conoscere il metodo C.L.A.M.A che utilizzo clicca qui http://www.giovannadanesi.it/chi-sono/ )

 

Semplicità e business

 

Complicare è facile, semplificare è difficile. 
Per complicare basta aggiungere, tutto quello che si vuole: colori, forme, azioni, decorazioni, personaggi, ambienti pieni di cose. Tutti sono capaci di complicare. Pochi sono capaci di semplificare. 
(Bruno Munari)

 

Se mi conosci sai che mi piace partire dal perchè, da ciò che mi spinge a decidere, fare, scrivere, dire una cosa.

E quindi: “Perchè la semplicità?”

Semplicemente perchè oggi siamo tutti, chi più chi meno, in sovraccarico di informazioni. Questo rende complicato decidere, aver chiarezza sulle opzioni che meritano di esser prese in considerazione sulle altre per quel determinato contesto.

Quando hai mille informazioni tutte insieme… sei d’accordo con me che anzichè esser semplice diventa confusa qualunque scelta?

 

 

Se vuoi avere un business che funziona, usa la semplicità. È necessario avere un messaggio chiaro, immediato, “seducente”.

Tre spunti concreti:

  1. Vai al nocciolo, al cuore del progetto, messaggio, business da presentare: in pochi secondi (massimo 8″) fai in modo arrivi un messaggio che spieghi in modo semplice di cosa si tratta e che vantaggi ha rispetto alle cose già note o proposte. 
  2. Crea l’effetto WAW: attraverso immagini piacevoli che restano impresse all’occhio di chi guarda e parole semplici (comprensibili ad un bambino di 4-5 anni) rappresenta e spiega cosa e come funziona ciò che presenti.
  3. Ricorda la frase “Less is more” : cerca di capire cos’ è utile e necessario e cosa invece è superfluo ed eliminabile. Chiediti sempre: “cosa posso togliere per rendere il progetto più efficace?

 

 

 

Ti ho aiutato a comprendere il valore della semplicità? Hai mai pensato di contattare un coach per questa ragione?

Ora puoi farlo! E la prima sessione è gratuita e online.

Scrivimi a info@giovannadanesi.it

Ci accordiamo per una sessione di 30 minuti di coaching con me via Skype per comprendere l’argomento che ti sta a cuore e come poterlo gestire al meglio.

Al termine di questa sessione sarò in grado di cucire su misura il progetto che funziona per te.

Condividi questo articolo con chi vuole di più, con chi non si accontenta e vuole iniziare a lavorare e vivere come un leader, un riferimento nel proprio settore.

Seguimi sui social e rimani aggiornato con i contenuti che pubblico.

https://www.instagram.com/giovanna.danesi/?hl=it

https://www.facebook.com/giovannadanesi.it

Una splendida giornata.

Il tuo meglio, sempre!