Eccellenza [dal lat. excellentia] Qualità di chi o di ciò che è eccellente: ed’ingegnoraggiungere l’enell’arte (cioè il grado più alto), Centro di eccellenzascuola di eccellenza, istituto universitario o postuniversitario dove si svolge attività di formazione e ricerca di alto livello.

Eccellenza è un temine che utilizzo spesso come coach ( se vuoi conoscere meglio chi sono ed il metodo che utilizzo . clicca qui http://www.giovannadanesi.it/metodo-clama/): scrivere questo articolo ha l’obiettivo di esprimere in che modo io la ritenga una qualità/risorsa importante nel mondo di oggi e attraverso cosa la si possa coltivare e realizzare in concreto.

Ogni giorno, che tu sia imprenditore, manager, libero professionista hai sfide da affrontare. Accettarle e viverle mettendoti in gioco su un terreno che sai già ben in partenza essere sconnesso, incerto e traballante con la voglia di imparare, migliorare e gestirla questa incertezza è scegliere la via dell’eccellenza.

 Non è facile, vero.

⇒Può diventare più semplice se hai la chiarezza di uno scopo che ti guida, ti rende appassionato e innovativo ogni giorno.

⇒Può diventare più semplice se sei ispirato a realizzare qualcosa che soddisfa non solo te stesso, ma contribuisce a creare miglioramento e crescita per qualcosa di più grande.

Cristiano Ronaldo Eccellenza

Cristiano Ronaldo, esempio di Eccellenza.
(Foto non legata in alcun modo alla squadra di calcio che rappresenta.)

Come fare?

Naturalmente da coach procedo in concreto e condivido 3 pensieri utili a riguardo:

  1. Alza l’asticella verso la persona: collaboratori, dipendenti, soci, clienti. La persona è la vera risorsa, l’opportunità che hai per rendere il tuo servizio, per svolgere la tua attività nel miglior modo possibile. In sostanza, solo dando valore alle persone possiamo ambire ad un servizio che viene ricordato e preso come esempio da modellare.
  2. Alza l’asticella sul valore della fiducia: un team aziendale coeso, che guarda nella stessa direzione, con valori e scopo condivisi insieme al leader agisce con fiducia. Fiducia che definisco il “booster naturale” per creare successo ed un gruppo aziendale soddisfatto e produttivo.
  3. Alza l’asticella sulla vision: una visione che non riguardi solo, come ho scritto poche righe sopra, il tuo interesse (del tutto legittimo peraltro), ma consideri anche quello del sistema. Di conseguenza sia una vision che unisca ego e anima. Essere imprenditore oggi rappresenta l’opportunità di creare ricchezza e valore per te stesso e per qualcosa di più grande di te.

 

Steve Jobs, co-fondatore di Apple, azienda che ha saputo eccellere in eleganza e pensiero innovativo.

Ho votato la mia passione alla realizzazione di un’azienda capace di durare nel tempo, dove la gente fosse motivata a fabbricare prodotti d’eccellenza.                (Steve Jobs)

 

Fammi sapere se questo video ti è stato utile lasciandomi un 👍nello spazio sotto ai commenti. 

Se vuoi approfondire l’argomento per migliorare la tua attività di business è semplice.

Clicca qui http://www.giovannadanesi.it/

La prima sessione è GRATUITA e ONLINE.

Nel più breve tempo possibile sarà mia premura contattarti e ci accordiamo per una sessione di 30 minuti di coaching con me via Skype: lo scopo è quello di comprendere l’argomento che ti sta a cuore e sul quale vuoi lavorare; alla fine di questa sessione sarò in grado di cucire su misura il progetto che funziona per te.

Condividi questo articolo con chi vuole di più, chi vuole realizzare successo diventando eccellenza e riferimento nel proprio settore.

Seguimi sui social e rimani aggiornato con i contenuti che pubblico.

https://www.instagram.com/giovanna.danesi/?hl=it

https://www.facebook.com/giovannadanesi.it

Una splendida giornata.

Il tuo meglio, sempre!

Guarda il video